Requisiti per ottenere il diploma in Eutonia

Per ottenere il diploma in Eutonia si dovranno conseguire i seguenti requisiti:

1. Avere realizzato 1000 ore di formazione in Eutonia divise in:

800 ore di lavoro pratico e
200 ore di lavoro teorico.

2. Delle 800 ore pratiche

almeno 600 ore devono essere costituite da ore di formazione ricevute in qualità di alunni così distribuite:

A. 400 ore, almeno, da contarsi tra ore di formazione in corsi e seminari permanenti realizzate e certificate da eutonisti riconosciuti dal comitato di formazione del Instituto Internacional de Eutonia.

B. 200 ore, massimo, di pedagogia dell’eutonia da realizzare come animatori di corsi, seminari, con la supervisione di eutonisti riconosciuti dal Instituto Internacional de Eutonia.

La pedagogia dell’eutonia può essere realizzata solamente da coloro che hanno già formalizzato la loro domanda di ottenere il diploma.

C. Partecipare almeno a due Giornate d’Estate convocate dal I.I.E. ( circa 200 ore di lavoro)

3. Superare le prove del PASE (teorico – pratiche) stabilite dal I.I.E. da attuare durante le Giornate d’Estate.

A. Prove pratiche

A1    Presentazione di concatenamenti di posizioni di controllo.

Concatenamento di posizioni di controllo:

l’allievo sceglierà varie posizioni di controllo (3, 4, 5…) e le realizzerà passando da una all’altra senza rottura nel movimento. Si valuterà non solo la disponibilità corporea nell’assumere le posizioni scelte ma anche la presenza dei principi dell’Eutonia durante la loro realizzazione (contatto, trasporto, spazio interno, gestione delle tensioni, etc).

Successivamente al compimento di questa prova si realizzerà un commento riguardante le difficoltà incontrate e gli obiettivi verso cui indirizzare la ricerca dopo la realizzazione del PASE.

A2     Presentazione di uno studio individuale di movimento.

L’allievo, a partire da un tema, vale a dire da uno o vari principi dell’eutonia (spinte, stiramenti, disegno, trasporto, etc) elaborerà una sequenza di movimenti nella quale si valuterà la fluidità del movimento e la sua fedeltà ai principi scelti.

A3     Presentazione di uno studio di movimento in coppia.

La stessa ricerca che nel precedente però realizzata con un altro allievo. Oltre a quanto menzionato per gli studi individuali, si valuterà la qualità del contatto con il compagno e l’armonia nella costruzione del movimento.

A4    Presentazione di uno studio di movimento (coreografia) a tre o più.

Come nel precedente aggiungendo una dimensione coreografica al lavoro presentato.

A5    Pedagogia dell’eutonia.

L’allievo dovrà dare un corso della durata di un’ora e mezza, circa, scegliendo un tema di lavoro che proporrà al gruppo.

A6     Intervista

L’allievo dovrà esporre il suo punto di vista sull’eutonia: motivazioni iniziali, percorso personale in Eutonia, influenza dell’Eutonia nel suo lavoro professionale (questa parte non è imprescindibile), principi dell’Eutonia, etc. Si tratta di un interscambio di idee sull’Eutonia e le conoscenze scientifiche, psicologiche, etc. che possono sostenerla.

B. Presentazione della memoria.

L’allievo dovrà elaborare una memoria di lavoro in Eutonia che potrà consistere nel suo percorso personale in Eutonia, una riflessione personale sui principi dell’Eutonia, un approfondimento teorico sull’Eutonia e la sua relazione con altri ambiti di conoscenze, presentazione di casi con cui si è applicata l’Eutonia come strategia di intervento, una impostazione critica sull’Eutonia in generale o su particolari aspetti scelti.

L’allievo dovrà presentare la sua memoria nel corso di una conversazione con una commissione.

In questa prova la commissione valuterà le capacità del candidato di comprendere l’Eutonia, il suo coinvolgimento con l’Eutonia e le sue possibilità di trasmetterla e diffonderla sia in ambito professionale che pubblico.

Tutte le prove menzionate saranno realizzate pubblicamente in una o più sedute di lavoro durante le Giornate d’Estate.

Preparazione: durante le Giornate d’Estate, gli alunni iscritti al superamento del PASE del diploma in Eutonia, dedicheranno ogni giorno almeno 90 minuti alla preparazione delle prove pratiche con l’aiuto e la supervisione degli altri diplomati in Eutonia.

 

Scrivici!

Login